Villa Blanc

STORIA

Villa Blanc è un edificio storico di pregio di Roma realizzato in stile eclettico negli ultimi anni del 1800 come residenza del barone Alberto Blanc, il quale morirà alcuni anni dopo il completamento dell’opera…

Situato in un parco di interesse ambientale ed architettonico di 39.000 m², sorge di fronte alle ambasciate in Italia della Libia e dell’Iran. Il sito, che nel suo complesso si compone dell’edificio di Villa Blanc, del parco circostante, di sei edifici minori e delle serre, dal 1922 è soggetto a vincoli di tutela architettonica e dei beni culturali.
Dal 2017 viene utilizzata come parte del campus universitario della LUISS Business School, la scuola di formazione manageriale della Libera Università Internazionale degli Studi Sociali “Guido Carli” (LUISS).
illa Blanc è il risultato di una ristrutturazione del 1896 di un preesistente edificio che sorgeva sulla vigna acquistata nel 1848 dal marchese Lorenzo Lezzani, costruttore di strade per lo Stato Pontificio,[2][3] che fece edificare su quel terreno un “casino per delizie” di 10 vani[4] poi ampliato dal fratello Massimiliano.[5] L’intera proprietà fu poi venduta per 75.000 lire nel 1893[6] al barone Alberto Blanc, senatore del Regno d’Italia, dal 1893 al 1896 ministro degli esteri di due Governi Crispi e deceduto nel 1904.

PRODOTTI INSTALLATI

CORPO PRINCIPALE
MODELLO: RIPRODUZIONE PROFILO ESISTENTE VILLA BLANC CON RAGGERE E TRAVERSINE.
ESSENZA E FINITURA FINESTRE: Pino Colore a Campione.
OSCURANTI: PERSIANE CENTRO STORICO e SCURETTI INTERNI LISCI.
ESSENZA E FINITURA OCSURANTI: Pino Colore a Campione.

ANNESSI SECONDARI
MODELLO: DUAL.
ESSENZA E FINITURA FINESTRE: Pino Colore a Campione.
OSCURANTI: PERSIANE E SCURONI RIPRODUZIONE ESISTENTI VILLA BLANC.
ESSENZA E FINITURA OCSURANTI: Pino Colore a Campione.

REALIZZAZIONE:

Recent Posts
Ambasciata del BrasileVenaria Reale - Borgo Castello